Il Dia de Los Muertos

(Nel mondo non c’è solo Halloween)

...

Ottobre sta per finire e l’atelier si è colorato d’arancione. Arancione come le foglie, come i tramonti, come le zucche di Halloween. All’improvviso una voce:
Spirito - "Eh no! Nel mondo non c’è solo Halloween!"
Bau - "Chi ha parlato? Che spavento!"
Spirito - "Sono lo spirito di Frida, non mi riconosci?"

...

Sarà proprio lei? Sarà davvero lo Spirito di Frida Kahlo?

Spirito - "Al mio paese, in Messico, in questo periodo c’è una festa tradizionale bellissima il Dia de Los Muertos, un giorno in cui celebriamo il ciclo della vita in modo gioioso e senza alcuna paura. Mi sembra di sentire ancora il profumo di arancia e cannella del pan de muertos e dei calaveras, i teschi di zucchero e cioccolato che portavamo sugli ofrenda, gli altari allestiti nelle case. E il profumo dei petali dei cempasuchil, i tageti messicani, sparsi lungo il sentiero per guidare le anime verso la loro casa.

...

Nella Casa Azul, io e Diego avevamo un’intera collezione di statue di teschi addobbati e coloratissimi, da utilizzare nel giorno della festa. Ballavamo tutto il giorno e tutta la notte per le strade, nelle piazze e nei cimiteri addobbati pieni di gente e di luci".

Bau - "Frida racconta ancora, al Dia de los Muertos partecipano anche i bambini?"
Spirito - "Certamente! Quando ero bambina ho vissuto un’avventura incredibile con Diego, raccontata nel libro intitolato proprio "Frida e Diego: una favola messicana", leggiamolo insieme!
Bau – "Frida col tuo aiuto riusciremo a creare bellissimi calaveras".

...

Spirito – "Non dimenticate di aggiungere i fiori che amavo tanto mettermi fra i capelli da giovane".

...

Bau – "Dopo tanto lavoro ecco i nostri calaveras, cosa ne dici Frida?"
Spirito di Frida – "Davvero belli e molto colorati, alla festa sarete bellissimi! A proposito della festa, non mi avete ancora offerto nulla, mi andrebbe un goccio della mia amata Tequila".
Bau – "Mi spiace, non abbiamo alcolici in atelier".
Spirito di Frida – "Carissimi, è stato bello stare in vostra compagnia, ma credo che andrò a cercare Diego, lui sicuramente ha quello che cerco. Sapete come si dice da noi in Messico: no tequila, no fiesta! hasta la vista amigos!"

...

Bau – "Mi sento un po’ Frida Kahlo anch’io"